Caricamento

Tempo mancante al convegno:

21
giorni
10
ore
48
minuti
37
secondi
Registrati ora

About

Il ForumLavoroDigitale è un luogo di analisi e approfondimento delle trasformazioni attivate dalla digitalizzazione e delle nuove identità del lavoro. Studiosi delle scienze sociali, giuridiche e umanistiche, esperti e professionisti del web, associazioni di rappresentanza di imprese e lavoratori sono invitati ad un confronto multidisciplinare e aperto.



Chi siamo
Siamo un gruppo di studiosi del diritto delle relazioni individuali e collettive di lavoro dell'Università di Bologna guidato dalla Prof.ssa Patrizia Tullini. Ci occupiamo di lavoro digitale e delle dinamiche produttive della sharing economy.
Il forum
Il ForumLavoroDigitale intende offrire occasioni di confronto tra studiosi ed operatori del lavoro digitale. Il confronto scientifico si svilupperà attraverso workshop, dibattiti, incontri con lavoratori del web, start up, operatori della on-demand e sharing economy.

Il team

Il team



Patrizia Tullini
Professore di diritto del lavoro

Professore di diritto del lavoro presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche e la Scuola di Giurisprudenza dell'Università di Bologna.
Membro del Comitato direttivo dell’Associazione Italiana di Diritto del lavoro e della Sicurezza Sociale (AIDLASS).
I principali interessi di ricerca riguardano il lavoro digitale, l’uso delle tecnologie sul lavoro e il controllo tecnologico dei lavoratori, i processi di esternalizzazione produttiva, il benessere e la sicurezza sul lavoro.
È direttore della Rivista digitale open access “Labour & Law Issues”.


Anna
Rota
Dottore di ricerca in diritto del lavoro
Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche, Università di Bologna.
I principali interessi di ricerca riguardano la gestione dei rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori nei processi di esternalizzazione, le tutele fondamentali dei lavoratori digitali e i rischi connessi all'uso della stampante 3D.
Nel 2009 ha vinto il premio ABI per la miglior tesi di laurea
Nel 2012 è stata Visiting Student presso l’Università di Granada


Annamaria Donini
Dottore di ricerca in diritto del lavoro
Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche, Università di Bologna.
Si occupa delle nuove forme di lavoro digitale (lavoro on demand, crowd employment, lavoro tramite app) e dell’intermediazione nel mercato del lavoro tramite i gestori di siti internet.
Nel 2009 ha vinto il premio Ghezzi (III edizione) per la miglior tesi di laurea.
Nel 2012 è stata Visiting Student presso l’Università di Trier.


Michele Forlivesi
Dottorando di ricerca in diritto del lavoro
Dottorando di ricerca in diritto del lavoro presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università di Bologna
Si occupa delle forme di rappresentanza sindacale dei lavoratori digitali e delle tutele attraverso la contrattazione collettiva, delle nuove forme di micro-imprenditorialià sul web e degli artigiani digitali, dei rischi connessi all'uso della stampante 3D.

Il programma

Il programma del primo evento

TECNOLOGIE DI CONTROLLO DEL LAVORO



limiti, procedure, garanzie
Coordina: PATRIZIA TULLINI


Arturo Maresca
Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

Licia Califano
Garante per la protezione dei dati personali

22 aprile 2016, ore 15-19
Sala Armi, Scuola di Giurisprudenza
Via Zamboni 22, Bologna

Il programma del secondo evento

Il lavoro digitale: profili identitari e definitori



Chair: GIUSELLA FINOCCHIARO, Università di Bologna
Ore 09.30 - 13.00


La sfida della regolazione e della rappresentanza nell’economia digitale



Chair: ALBERTO MARIA GAMBINO, Università Europea di Roma
Ore 15.00 - 17.30

I nostri speakers

Conosci i nostri speaker

Antonio Aloisi
Dottorando di ricerca in Diritto del Lavoro (curriculum Business and Social Law) presso l’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano, sotto la supervisione del professor Stefano Liebman.
Si occupa di forme atipiche di lavoro, specie di quelle connesse alla “digital transformation of work”. Di recente ha approfondito i temi del lavoro nella “on-demand economy” e alcune esperienze di para-subordinazione in chiave comparata (con focus sui casi canadese, italiano e spagnolo).
Nel 2016 è stato Visiting Researcher presso la Saint Louis University School of Law.
Su twitter è @_Aloisi
aloisi.antonio@phd.unibocconi.it
Maria Teresa Carinci
Professore Ordinario di Diritto del Lavoro nell’Università Degli Studi di Milano.
Membro del Comitato scientifico del Centro Studi di Diritto del Lavoro “Domenico Napoletano”, sezione di Milano.
Fa parte del Comitato scientifico della Rivista italiana di Diritto del lavoro; della Rivista giuridica del lavoro e della previdenza sociale.
Coordinatore scientifico del Corso di perfezionamento in diritto del lavoro e Referente del curriculum di diritto del lavoro del Corso di dottorato in diritto comparato, privato, processuale civile e dell’impresa dell’Università̀ degli Studi di Milano. Autrice di numerose pubblicazioni tra le quali si segnalano le seguenti monografie: La fornitura di lavoro altrui. Interposizione, comando, lavoro temporaneo, lavoro negli appalti (2000). Il giustificato motivo oggettivo nel rapporto di lavoro subordinato. Ragioni tecniche, organizzative, produttive (e sostitutive) quale limite a poteri e libertà del datore di lavoro (2005). Utilizzazione e acquisizione indiretta del lavoro. Somministrazione e distacco, appalto e subappalto, trasferimento d'azienda e di ramo: diritto del lavoro e nuove forme di organizzazione (2008, 2010, 2013).
Riccardo Fini
Professore Associato di Ingegneria Gestionale e EU CIG Marie Curie Fellow presso l’Università di Bologna, nonché Fellow ad Imperial College London (ICL)
E’ inoltre Associate Dean per Innovation and Entrepreneurship e Direttore del Master in Entrepreneurship e del Global MBA (Innovation) presso la Bologna Business School. In precedenza è stato Ricercatore Universitario presso UNIBO, EU IEF Marie Curie Fellow presso ICL e ha ricercato presso l’Università di Bolzano, Case Western Cleveland ed Ecole des Mines Paris. Ha pubblicato su autorevoli riviste di management quali Entrepreneurship Theory and Practice e Research Policy ed ha contribuito allo University of Chicago Handbook on Technology Transfer e alla Palgrave Encyclopedia of Strategic Management. Come responsabile di progetto ha ottenuto euro 350.000 di finanziamento ed è stato invitato a presentare i risultati della sua ricerca in più di trenta atenei, in quindici nazioni, in Asia, Australia, Europa e Nord America. La sua ricerca è stata commentata su Il Sole24Ore, Nature, Times Higher Education e The New York Times.
Giusella Finocchiaro
Ordinario di Diritto privato nella Scuola di giurisprudenza dell’Università di Bologna, ove è titolare anche del corso di Diritto di internet e dei social media. Avvocato in Bologna.
È Presidente dell’UNCITRAL Working Group sul commercio elettronico.
È membro del Giurì dell’Autodisciplina Pubblicitaria.
È membro del Consiglio dell’ACRI (Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa).
È Presidente della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.
Dal 2016 è Presidente dell’Organismo di Vigilanza di Cassa depositi e prestiti S.p.A. ai sensi del Decreto Legislativo 8 giugno 2001, n.231.
Ha recentemente pubblicato il volume “Diritto dell’Informatica”, con F. Delfini, Utet, Torino, 2014.
Raffaele De Luca Tamajo
GIÀ PROFESSORE ORDINARIO DI DIRITTO DEL LAVORO NELL’UNIVERSITÀ DI NAPOLI FEDERICO II E GIÀ PROFESSEUR INVITÉ PRESSO L’UNIVERSITÀ DI PARIGI - NANTERRE
Direttore responsabile della Rivista Italiana di Diritto del Lavoro, membro del comitato scientifico AGI (Avvocati Giuslavoristi Italiani) e dell’Associazione forense del lavoro di Napoli (di cui è stato Presidente). È stato Presidente dell’Associazione italiana di Diritto del lavoro e della Sicurezza sociale (AIDLASS) e di Forma.Temp (ente bilaterale per la formazione dei lavoratori somministrati).
Ha fatto parte di numerose Commissioni ministeriali con compiti di consulenza e progettazione legislativa ed è stato Relatore a numerosi congressi nazionali e internazionali.
È autore di numerosi volumi e saggi, questi ultimi pubblicati sulle più importanti Riviste del settore.
Alberto Maria Gambino
PROFESSORE ORDINARIO DI DIRITTO PRIVATO E PRORETTORE DELL’UNIVERSITÁ EUROPEA DI ROMA
Coordinatore nazionale del Progetto di ricerca di interesse nazionale (PRIN) dal titolo “La regolamentazione giuridica delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (TIC) quale strumento di potenziamento delle società inclusive, innovative e sicure”, selezionato e finanziato dal MIUR per il triennio 2013-2015. Già presidente del Comitato consultivo permanente per il diritto d’autore e Componente della Commissione Permanente per l’Accessibilità della Cultura presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, è attualmente uno dei cinque giuristi designati dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni nel Comitato per lo sviluppo e la tutela dell’offerta legale di opere digitali. È inoltre nelle Direzioni, Comitati scientifici e di referaggio di numerose riviste tra cui: Studi Giuridici Europei, Giappichelli editore; Cultura giuridica e Rapporti civili, ESI editore; Giustizia Civile, Giuffrè editore; Medialaws, online edition; Comunicazioni, media e nuove tecnologie – Federalismi.it.
Michele Tiraboschi
PROFESSORE Ordinario di Diritto del lavoro
Direttore del Centro Studi DEAL (Diritto, Economia, Ambiente, Lavoro) presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. Coordinatore scientifico di ADAPT. Coordinatore dell’indirizzo giuridico del dottorato in "Formazione della persona e mercato del lavoro" promosso da ADAPT, MIUR, Università di Bergamo. Editorialista per Avvenire e Panorama. Direttore della rivista Diritto delle Relazioni Industriali e dell’E-Journal of International and Comparative Labour Studies. Responsabile scientifico di numerosi progetti di ricerca internazionali finanziati dalla Commissione Europea. Autore di numerosi saggi e articoli sui temi dle lavoro su riviste italiane e internazionali referate.
Luciano Margara
Professore ordinario in Informatica
Coordinatore del Campus Universitario di Cesena - Università di Bologna.
Responsabile scientifico di Cesenalab: incubatore e acceleratore di impresa nel settore digital
Interessi di ricerca: Sistemi complessi e teoria del caos, Algoritmi sequenziali e paralleli, Bioinformatica
Francesco Sacco
Componente del “Tavolo permanente per l'innovazione e l'agenda digitale” del Governo Renzi
È stato membro  dello Steering Board per l'attuazione dell'Agenda Digitale del Governo Italiano del Governo Letta e del gruppo di lavoro per l’Organizzazione della Pubblica Amministrazione del Commissario Straordinario Cottarelli per la Revisione della Spesa Pubblica (Spending Review). È docente di Strategia aziendale presso l’Università dell’Insubria di Varese e la SDA Bocconi di Milano. Collabora con l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. La sua ricerca è rivolta principalmente ai temi legati all’impatto delle tecnologie e del software sulle strategie aziendali. Come advisor ha partecipato a numerose iniziative nell’ambito dell’e-business lavorando per conto di primarie istituzioni bancarie, multinazionali, imprese del settore ICT. Scrive su temi legati alle tecnologie su Wired, Economia & Management, Il Sole 24 Ore, Corriere della Sera. È stato uno dei promotori della campagna AgendaDigitale.org e di Impara Digitale.




Non mancare alla conferenza

Il primo evento nazionale dedicato al lavoro digitale
Registrati

Partners e sponsors

Partner scientifici


Sponsor

La rivista

LABOUR & LAW ISSUES




Labour & Law Issues è una rivista digitale che si occupa del diritto delle relazioni individuali e collettive di lavoro nell’ambito delle scienze giuridiche e sociali. LLI si propone di avviare un confronto su regole, valori e concetti identitari del diritto del lavoro e sulle ibridazioni che lo attraversano.

Prediligendo un'analisi comparata ed interdisciplinare, LLI offre uno spazio aperto di riflessione sulle nuove identità del lavoro e sulle nuove socialità disegnate dalle dinamiche produttive contemporanee.

Attraverso il dialogo a più voci tra le scienze politico-sociali e i saperi umanistici, la rivista intende contribuire al ripensamento delle categorie giuridiche di riferimento della disciplina del lavoro, dei sistemi collettivi, delle relazioni industriali.




Contatti

Scuola di Giurisprudenza
Via Zamboni 22, Bologna

info@forumlavorodigitale.it

Seguici su Facebook